Il palio di Valfabbrica


Festa d’Autunno 
 www.paliodivalfabbrica.it


La manifestazione "Palio di Valfabbrica - Giostra d'Italia" ha antiche radici ed è legata alla Festa del Crocifisso per il fatto che quest'ultima cadeva nel mese di settembre. Nel 1975, grazie all'iniziativa di alcuni cittadini, cominciarono ricerche storiche e vennero utilizzati pochi costumi: infatti inizialmente consisteva in un unico corteo storico e solo col passare degli anni sono stati riconosciuti i 3 attuali Rioni, Badia, Osteria e Pedicino, corrispondenti a tre precise zone storiche del paese: il Rione Badia che rappresenta la zona dell’abbazia e del monastero benedettino; il Rione Pedicino che rappresenta la zona del castello; il Rione Osteria che rappresenta la zona rurale per la sosta dei viandanti.
La manifestazione si apre con la consegna delle chiavi da parte del Sindaco al Priore della città, evento che segna ufficialmente l'inizio della festa, seguita poi dalla Santa Messa.
Nelle 3 serate successive si svolgono le suggestive rievocazioni medioevali dei 3 Rioni lungo le vie cittadine, rese spettacolari da grandi scenografie, scene opportunamente coreografate, giochi e fuochi (esclusivamente naturali).
In tutte le altre serate si svolgono altri cerimoniali medievali, ripristinati nella loro solennità originaria, l‘investitura dei cavalieri ed il loro giuramento di fedeltà al Rione per il quale gareggiano; la corsa alla fiaccola, i giochi popolari e suggestivi spettacoli medioevali.
Culmine della manifestazione è la prima domenica di settembre durante la quale si svolgono gli eventi più significativi:
il pranzo conviviale tra tutti i rionali;
la Sfilata delle Autorità: il Crocifisso (in ricordo e in onore della Festa del S.S. Crocifisso) accompagnato dai sacerdoti, dalla confraternita; la Giunta Comunale con il Sindaco, il Presidente dell'Ente “Festa d'Autunno” e la Giuria di Giostra;
subito dopo avviene l'evento storico che rievoca un fatto realmente avvenuto a Valfabbrica nel medioevo;
a questo punto i 3 Rioni sfilano, uno alla volta, con i loro cortei storici in funzione dei rispettivi cavalieri giostranti, che ovviamente di lì a poco, si cimenteranno al Campo dei Giochi per conquistare l’ambito Palio; prima della sfilata di ogni singolo corteo vi è la narrazione e il commento sulla Storia dei Tornei Medioevali, un modo per conoscere e far conoscere allo spettatore i riferimenti storici di ciò che si vedrà poi al Campo dei Giochi;
il rullo dei tamburi sancisce la fine dello spettacolo e si è tutti pronti alle ore 17:00 per vedere la "Giostra d’Italia", che assegna il Palio di Valfabbrica, un torneo medioevale cavalleresco di notevole difficoltà. I cavalieri devono infatti cimentarsi in tre diverse prove: la "Corsa degli Anelli", la "Corsa del Saracino" e l'emozionante "Scontro Diretto".
A conferire l'atmosfera festosa e una nota di serena convivialità vi è, nelle ore serali e per tutta la durata della manifestazione, la tipica taverna con i suoi genuini piatti tipici.


  • Palio di Valfabbrica - Giostra d'Italia (Video) E' un torneo cavalleresco di notevole difficoltà . I cavallieri devono infatti cimentarsi in diverse prove : la corsa degli anelli , la corsa del Saracino e lo scontro diretto  Dal 26 agosto al 4 settembre 2016 Per info:http://www.paliodivalfabbrica.it